Il portale della previdenza dei professionisti

Home arrow Formulari arrow Modello azione di rivendicazione
Modello azione di rivendicazione
L'azione di rivendicazione è la prima e la principale delle azioni petitorie. Essa è prevista e disciplinata dall'art. 948 cc che ne prevede l'esperibilità da parte del proprietario nei confronti di chiunque abbia la detenzione dell'immobile ed è volta, da un lato, all'accertamento del diritto di proprietà e, dall'altro, al recupero della disponibilità materiale del bene.
 
Annunci
 
Per consulenza ed assistenza nel campo dei diritti reali - costituzione di servitù, azioni negatorie e confessorie azioni petitorie, rivendiche, regolamento confini, usucapione ed azioni possessorie ...


Il recupero della disponibilità del bene potrà, poi, risultare impossibile laddove il convenuto con l'azione di rivendicazione abbia, successivamente alla proposizione della domanda, trasferito l'immobile essendo, in tal caso, possibile ottenere una pronuncia che condanni il convenuto a pagare il valore dell'immobile o a recuperarne la disponibilità in favore dell'attore.
I maggiori problemi che pone l'esercizio dell'azione di rivendicazione sono di carattere probatorio in quanto, dovendo la parte attrice provare di essere proprietaria dell'immobile detenuto da terzi e posti i noti principi in materia di acquisti a titolo derivativo in forza dei quali l'acquirente non può acquistare diritti dei quali il dante causa non sia titolare o in misura diversa, l'attore dovrà non soltanto provare la validità e l'efficacia del proprio atto d'acquisto ma anche quello di tutti i precedenti danti causa sino all'avente causa originario (il costruttore).
In alternativa, nell'azione di rivendicazione, l'attore potrà limitarsi a dimostrare l'avvenuto acquisto a titolo originario per il maturare dell'usucapione ventennale derivante dalla sommatoria del possesso riferibile alla propria persona e, eventualmente ai precedenti danti causa.
Proponiamo, qui di seguito, il modello di un'azione di rivendicazione.

Tribunale di...........

ATTO DI CITAZIONE

Il Sig........., CF..................nato a................il.............., residente a..........Via...............n........, rappresentato e difeso dall'Avv...............ed elettivamente domiciliato presso il suo Studio in.................giusta procura in calce al presente atto

Premesso

che l'attore è proprietario di un terreno, sito a............., contrada........, contraddistinto al Catasto al n.........foglio.........particella...........confinante...........

che detto terreno ha acquistato con atto di compravendita.............trascritto in data.................concluso con il Sig................che, a sua volta, ha acquistato il medesimo terreno con atto di compravendita............trascritto in data..............concluso con il Sig...........

che, avendo posseduto il suddetto terreno per oltre dieci anni e, considerando l'ulteriore periodo di possesso quindicinale del suo dante causa risulta maturato il periodo ventennale per l'usucapione ordinaria

che, durante la sua assenza durata dal...........il terreno è stato occupato senza alcun titolo legittimante dal Sig...............il quale, a fronte di un invito di rilascio bonario, non ha fornito riscontro alcuno

CITA

Il Sig...................residente in.................., a comparire innanzi all'intestato Tribunale, ore di rito, Sezione e Giudice designandi, con invito a costituirsi almeno venti giorni prima dell'udienza ai sensi e nelle forme di cui all'art. 166 cpc, con l'avvertimento che la costituzione oltre il suddetto termine implica le decadenze di cui all'art. 167 cpc nonchè quella di cui all'art. 38 cpc e che, in caso di omessa costituzione, si procederà in Sua contumacia per ivi sentire accogliere le seguenti

CONCLUSIONI

Voglia l'Ill.mo Tribunale adito, accertare la proprietà dell'immobile in capo al Sig.........e, per l'effetto, ordinare, ai sensi dell'art. 948 cc, l'immediato rilascio dell'immobile per cui è causa. Con vittoria di spese competenze ed onorari di lite
In via istruttoria si deposita:
atto di vendita del.............con relativa nota di trascrizione del.......;
atto di vendita del......................con relativa nota di trascrizione del.........;
diffida a mezzo raccomandata ar del...................
Con riserva di articolare ulteriori mezzi istruttori ex art. 183 cpc
Ai fini del pagamento del contributo unificato si dichiara che il valore della presente controversia è pari a............

Addì.................

Avv..................

Delega
Il sottoscritto...........................delega l'Avv..............a rappresentarlo e difenderlo nel presente giudizio, elegge domicilio presso il Suo Studio sito in.................alla Via.....................dichiara di essere stato informato sui diritti di cui all'art. 13 del D.Lgs n 196 del 2003 e presta il consenso al trattamento dei suoi dati necessario al fine della tutela giudiziale dei suoi diritti nella presente controversia.





Segnala su OK Notizie!Reddit!Del.icio.us! Facebook!
 
faccialibrodef.jpg



mod_vvisit_countervisite oggi246
mod_vvisit_counterDal 12/06/0915442197

      SCAPPO IN BRASILE...
       www.ideabrasile.it

bannerprevprof.jpg

 

cerca ancora nel sito

Ricerca personalizzata