Il portale della previdenza dei professionisti

logo-old.png
jfw_prefett_500x64_small.gif
Home arrow Ricerca Giuridica arrow decreto di citazione a giudizio ex art 552 cpp
decreto di citazione a giudizio ex art 552 cpp
Schema di decreto di citazione a giudizio davanti al giudice monocratico ex art. 552 cpp
 
Argomenti correlati

Proc. pen. n.............R.G.n.r.

 
 
 
PROCURA DELLA REPUBBLICA
presso il
TRIBUNALE di.............
DECRETO DI CITAZIONE A GIUDIZIO


Il Pubblico Ministero Dott.................,
   
concluse le indagini preliminari relative al procedimento sopra indicato, iscritto nel Registro delle Notizie di Reato in data................., nei confronti di:

.................., nato a...................il..................., domicilio dichiarato in................, Via.............(dichiarazione del .....................),

difeso di ufficio dall’Avv................ con studio in................. Via................ (richiesta del................)

IMPUTATO

del reato p. e p. dall’art. 186 comma 2 lett. B) e comma 2-sexies D.lvo 30 aprile 1992, n. 285 e successive modifiche, perché, alle ore..............guidava l’autovettura.................targata................di proprietà di.................., in stato di ebbrezza alcolica accertata mediante test etilometrico che evidenziava un tasso alcolemico prima pari a..............., successivamente, a circa 10 minuti di distanza, pari a ................., superiore al limite di legge fissato in 0.80 g/l.
Con l’aggravante di aver commesso il fatto dopo le ore 22:00 e prima delle ore 7:00.
Commesso in................il........................;

Identificata la parte offesa in: -----------


Visto l’art. 552 c.p.p.
 
DISPONE

La citazione del predetto imputato a comparire davanti il Tribunale Ordinario di.............., in composizione Monocratica,....................., ........° Sezione, Aula........, edificio..............., piano ............, all’udienza del giorno.............alle ore 9,00.

per rispondere del reato di cui alla rubrica, con avvertimento all’imputato che, non comparendo senza legittimo impedimento, sarà giudicato in contumacia.

INVITA

l’imputato, qualora non vi abbia già provveduto, a dichiarare o ad eleggere il domicilio per le notificazioni relative al presente procedimento nelle forme previste dall’art. 161 c.p.p., con avvertenza che in caso di mancata comunicazione di ogni mutamento del domicilio eletto o dichiarato, di mancanza, di insufficienza o di inidoneità della dichiarazione o della elezione, tutte le notificazioni saranno eseguite, per l’imputato, nel luogo in cui il decreto viene notificato (art. 161 comma 2 c.p.p.) e, per le altre parti private, mediante deposito nella Segreteria (art. 154 comma 4 c.p.p.)

AVVISA

1)    che, qualora ne ricorrano i presupposti, l’imputato potrà chiedere, prima della dichiarazione di apertura del dibattimento di primo grado:
a)    giudizio abbreviato ex art. 438 c.p.p.,
b)    applicazione della pena, a norma degli artt. 444 c.p.p.
c)    oblazione, ex art. 141 disp. Att.

2)    l’imputato ha facoltà di nominare un difensore di fiducia (qualora non già nominato) e che, in mancanza, sarà assistito dal difensore di ufficio;

3)    ha l’obbligo di retribuire il difensore di ufficio ove non sussistano le condizioni
          per accedere al beneficio del patrocinio a spese dello Stato; in caso di
          insolvenza, si procederà ad esecuzione forzata;

      4) le condizioni per l’ammissione al patrocinio a spese dello Stato sono previste    
          dagli artt. 74 e seguenti D.P.R. 30/05/2002 n. 115, che di seguito si riportano:

             Art. 76
a)    Può essere ammesso al Patrocinio a spese dello Stato chi è titolare di un  reddito imponibile ai fini dell’imposta personale sul reddito, risultante  dall’ultima dichiarazione, non superiore a Euro 10.661,92
b)    Salvo quanto previsto dall’art. 92, se l’interessato convive con il coniuge con altri familiari, il reddito è costituito dalla somma dei redditi conseguiti nel medesimo periodo da ogni componente della famiglia, compreso l’istante.
        
c)    Ai fini della determinazione dei limiti di reddito indicati nel comma I si tiene   conto anche dei redditi che , per legge, sono esenti dall’ IRPEF o che sono soggetti a ritenuta alla fonte a titolo di imposta ovvero ad imposta sostitutiva;

d)    Si tiene conto del solo reddito personale nei procedimenti quando sono oggetto della causa diritti della personalità ovvero nei processi in cui gli interessi del richiedente sono in conflitto con quelli degli altri componenti il  nucleo familiare con lui conviventi;

                Art. 77

e)    I limiti di reddito sono adeguati ogni due anni in relazione alla variazione, accertata dall’ ISTAT, dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati, verificatasi nel biennio precedente, con decreto dirigenziale del Ministero della Giustizia, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

               Art. 92
a)    se l’interessato all’ammissione al patrocinio convive con il coniuge o con altri familiari, si applicano le disposizioni di cui all’art. 76 II co., ma i limiti di reddito indicati dall’art. 76 I co. sono elevati di Euro 1.032,91 per ognuno dei familiari conviventi:
 

5)    il fascicolo relativo alle indagini preliminari è depositato nella Cancelleria della Sezione Adempimenti Dibattimentali, sita in................, Palazzo di Giustizia, Edificio ............., piano ..............e che le parti ed i loro difensori hanno la facoltà di prenderne visione e di estrarne copia;

6)    entro quindici giorni dalla notificazione del presente decreto può chiedere la definizione anticipata del procedimento ovvero, in caso di mancata richiesta, dovrà comparire all’udienza fissata per il giudizio nel presente decreto di citazione;

Manda in Segreteria per gli adempimenti di competenza.

................ lì....................

IL PROCURATORE DELLA REPUBBLICA
(Dott................)
 




Segnala su OK Notizie!Reddit!Del.icio.us! Facebook!
 
faccialibrodef.jpg



mod_vvisit_countervisite oggi1989
mod_vvisit_counterDal 12/06/0914910760

domiciliazioniprevprof.jpg

      SCAPPO IN BRASILE...
       www.ideabrasile.it

bannerprevprof.jpg

 

cerca ancora nel sito

Ricerca personalizzata

Cerca Professionisti