Il portale della previdenza dei professionisti

logo-old.png
jfw_prefett_500x64_small.gif
Home arrow Ricerca Giuridica arrow La garanzia per i vizi della cosa venduta
La garanzia per i vizi della cosa venduta
Argomenti correlati
 
faq garanzia vizi

Che cosa è la garanzia per i vizi della cosa venduta?

La garanzia per i vizi della cosa venduta è dovuta per ogni imperfezione e difetto inerente il processo di produzione, fabbricazione o conservazione della cosa che la rendano inidonea all'uso o che ne diminuiscano in modo apprezzabile il valore. La garanzia per i vizi è prevista in via generale nella vendita negli artt. 1476 cc e 1490 e ss del cc ma trova un'ampia deroga, quanto a rimedi esperibili e a termini e condizioni della garanzia, nell'ambito di tutti i contratti del consumatore per effetto degli articoli 128 e ss del codice del consumo

Argomenti correlati
 
 
le faq sulla garanzia dei vizi nei contratti dei consumatori
 
faq garanzia vizi

Quali sono i rimedi concessi per effetto della garanzia?

Il compratore può domandare, a sua scelta, la risoluzione del contratto o la riduzione del prezzo oltre al risarcimento del danno. I rimedi principali della risoluzione e della riduzione del prezzo sono alternativi e prescindono dalla colpa del venditore essendo concessi anche laddove il vizio sia dovuto al caso fortuito. Il vizio deve essere però preesistente alla conclusione del contratto, per i vizi successivi si applicano le ordinarie regole in materia di risoluzione del contratto  o quella per cui il rischio passa al compratore sin dalla data del trasferimento




faq garanzia vizi

quali sono le condizioni per poter esperire la garanzia per i vizi

il codice prevede un onere di denunzia del vizio entro otto giorni dal momento della conclusione del contratto (ove si tratti di vizi apparenti) o dalla scoperta se si stratti di vizi occulti, a pena di decadenza. Inoltre l'azione di garanzia per i vizi deve essere spiccata entro il termine prescrizionale di un anno dal momento della conclusione del contratto

faq garanzia vizi

la garanzia per i vizi è dovuta anche se il compratore ne conosceva l'esistenza quando ha concluso il contratto?

no in tale ipotesi il codice non concede la garanzia così come la esclude ove i vizi fossero, alla data della conclusione del contratto, facilmente riconoscibili. La garanzia è, però, dovuta, anche in tali ipotesi qualora il venditore abbia dolosamente occultato i vizi

faq garanzia vizi

il rimedio della risoluzione del contratto è sempre ammesso?

il rimedio della risoluzione del contratto è, secondo la giurisprudenza prevalente, sempre ammesso anche se il vizio non sia grave sempre che si sia assolto l'onere di denuncia e non sia scaduto il termine di prescrizione. E' inoltre esclusa l'esperibilità di tale rimedio se la cosa sia perita per caso fortuito o sia stata dal compratore alienata o trasformata.

faq garanzia vizi

che succede una volta che sia stata pronunciata la risoluzione?

successivamente alla risoluzione, il venditore è tenuto alla restituzione del prezzo e delle spese della vendita mentre il compratore sarà tenuto a restituire la cosa salvo che la stessa sia perita per effetto dei vizi

faq garanzia vizi

come si calcola la riduzione del prezzo?

la riduzione del prezzo, di norma, viene calcolata in via equitativa dal giudice
 
faq garanzia vizi

è possibile fare una domanda principale avente ad oggetto la risoluzione e una subordinata avente ad oggeto la riduzione del prezzo?

no la giurisprudenza prevalente esclude questa possibilità in quanto ritiene che i presupposti delle due azioni coincidano. Una sentenza recente della Suprema Corte invece ha ammesso che la domanda di riduzione sia svolta in subordine rispetto alal domanda principale di risoluzione per l'ipotesi in cui la principale risulti inammissibile o il proponente vi rinunci o ancora sia infondata perchè la cosa sia perita per caso fortuito o colpa del cmpratore o sia stata trasformata o alienata.

faq garanzia vizi

è possibile anche chiedere la sostituzione o la riparazione?

no la sostituzione e la riparazione sono previsti come rimedi solo dalla disciplina del codice del consumo per i contratti del consumatore. Secondo la disciplina codicistica invece gli unici rimedi esperibili sono la risoluzione o la riduzione del prezzo. E' tuttavia possibile che sia il venditore che si offra spontaneamente di riparare o sostituire il bene; in tale ipotesi secondo la giurisprudenza prevalente, non vengono comunque meno, salva una volontà diversa dei contraenti, gli obblighi di garanzia originari.

faq garanzia vizi

è ammesso il risarcimento del danno in caso di vizi delal cosa venduta?

si il risarcimento del danno è ammesso ove il venditore sia in colpa. Il danno risarcibile ha ad oggetto:
le spese necessarie per l'eliminazione dei vizi
la mancata o parziale utilizzazione della cosa
il mancato guadagno per la mancata rivendita del bene

faq garanzia vizi

può escludersi la garanzia per i vizi?

si la disciplina per la garanzia per i vizi è derogabile per volontà delle parti che possono limitarla o ampliarla (ad esempio escludendola per i vizi derivanti da caso fortuito o trasferendola su terzi soggetti ovvero estendendola a diversi rimedi come la sostituzione o la riparazione). La modifica è efficace a condizione che il venditore non abbia taciuto in mala fede i vizi della cosa. Nell'ambito del codice del consumo, invece, la garanzia di conformità (che copre sostanzialmente tutte le ipotesi della garanzia per i vizi) non è derogabile pattiziamente in quanto le aprti possono solo pattuire garanzie aggiuntive non potendo escludere o limitare le garanzie previste dalla legge.

faq garanzia vizi

la disciplina della garanzia per i vizi si applica anche al caso in cui la cosa consegnata, pur non essendo viziata, manchi delle qualità promesse?

in tale ipotesi il codice prevede che sia concessa solo la tutela delal risoluzione e non quella della riduzione del prezzo ma che si applichino gli stessi ristretti termini di denuncia e di prescrizione dell'azione previsti in materia di garanzia per i vizi

faq garanzia vizi

e se viene consegnata una cosa per un'altra?

in tale ipotesi, che viene comunemente denominata aliud pro alio, il compratore non soggiace a oneri di denuncia e può risolvere il contratto nell'ordinario termine prescrizionale potendo chiedere anche l'esatto adempimento.
 
 
 
avvocati diritto civile

possibile individuare un legale e registrarsi nella directory come avvocati

il concorso in magistratura

notizie generali sul concorso in magistratura e sui concorsi in atto e conclusi

corsi di preparazione al concorso in magistratura


l'esame di avvocato


la preparazione dell'esame di avvocato
 
 
rassegna di articoli relativi a giurisprudenza illustrata sulle principali riviste cartacee (Guida al Diritto e Corriere Giuridico)
 




Segnala su OK Notizie!Reddit!Del.icio.us! Facebook!
 
faccialibrodef.jpg



mod_vvisit_countervisite oggi4101
mod_vvisit_counterDal 12/06/0914731573

domiciliazioniprevprof.jpg

      SCAPPO IN BRASILE...
       www.ideabrasile.it

bannerprevprof.jpg

 

cerca ancora nel sito

Ricerca personalizzata

Cerca Professionisti