Il portale della previdenza dei professionisti

logo-old.png
jfw_prefett_500x64_small.gif
Home arrow Ricerca Giuridica arrow Il mandato d'arresto europeo
Il mandato d'arresto europeo
Indice articolo
Il mandato d'arresto europeo
Pagina 2
 
 
 
 
 
Il mandata d'arresto europeo trova la sua codificazione primaria in ordine temporale nella Decisione Quadro n 2002/584/Gai del Consiglio dell'Unione Europea successivamente recepita con la Legge 22 aprile 2005, n 59. Il mandato d'arresto europeo viene definito dalla citata decisione quadro come: "una decisione giudiziaria emessa da uno Stato membro in vita dell'arresto o della consegna da parte di un altro Stato membro di una persona ricercata ai fini dell'esercizio di un'azione penale o dell'esecuzione di una sentenza di condanna ad una pena o a una misura di sicurezza privative della libertà".
Ciò che connota il mandato d'arresto europeo rispetto all'affine misura dell'estradizione è la giurisdizionalizzazione esclusiva del prcedimento che vede, dunque, una partecipazione limitata all'ambito amministrativo delle Autorità di Governo competenti.
Il procedimento si svolge dinanzi alla Corte d'Appello e consta di una fase presidenziale, nell'immediatezza della ricezione del mandato d'arresto europeo ed una dinanzi al Collegio che sarà chiamato alla valutazione in ordine al pericolo di fuga ed alla sussistenza di eventuali motivi ostativi alla consegna.
Un procedimento alternativo viene previsto nel caso in cui l'arresto venga eseguito direttamente dalla Polizia Giudiziaria sulla base di una richiesta di arresto immessa nel sistema informativo "Schengen"; in tale ipotesi la polizia giudiziaria, informato il Ministro della Giustizia, trasmette nell'arco delle 24 ore dall'eseguito arresto il relativo verbale alla Corte d'Appello del luogo dell'arresto e lo comunica allo Stato estero al quale viene conseguentemente richiesta l'emissione del mandato d'arresto europeo ed i relativi documenti.
Per ciò che concerene le tipologie di mandato d'arresto, esso, in via generale, può essere emesso per fatti puniti dalle leggi dello Stato emittente con pena privativa della libertà personale non inferiore nel minimo a dodici mesi o, se la condanna a pena o misura sia già stata pronunciata, se questa non sia inferiore a quattro mesi. Per tali casi generali il mandato d'arresto europeo non richiede, per la sua esecuzione, la condizoone della doppia punibilità.
E', invece, prevista una serie di specifici reati (32) con riferimento ai quali, ove la pena prevista dallo Stato di emissione sia superiore a tre anni, non occorre la condizone della doppia punibilità.
Gli articoli 3 e 4 della decisione quadro individuano ipotesi di rifiuto di assentire alla misura del mandato d'arresto europeo.
Il rifiuto di consegna è dunque oblbigatorio allorchè sia stata pronunciata sentnza definitiva di condanna in uno Stato membro per il principio del ne bis in idem, quando il reato sia estinto per amnistia, allorchè la persona non possa considerarsi responsabile in ragione dell'età.
Il rifiuto è facoltativo allorchè sia maturata la prescrizione del reato o della pena, nel caso in cui il fatto non costituisca reato nello Stato di esecuzione della misura o se vi sia un'azione penale in corso da parte dello Stato fornito di giurisdizione.
La legge di recepimento della decisione Quadro ha considerevolmente ampliato l'ambito dei motivi ostativi alla consegna individuandoli partitamente nell' art 18. L'art. 17, inoltre, prevede che la consegna sia concessa solo laddove sussistano gravi indizi di colpevolezza. Tale previsione ha suscitato non poche preplessità in quanto la valutazione di merito in ordine alla sussistenza dei gravi indizi di reità dovrebbe competere all'autorità giudiziaria di emissione come ripetutamente chiarito dalla Corte di legittimità in materia di estradizione.

CONSULTA LE RAGIONI OSTATIVE ALLA CONSEGNA
 


 
faccialibrodef.jpg



mod_vvisit_countervisite oggi155
mod_vvisit_counterDal 12/06/0914731873

domiciliazioniprevprof.jpg

      SCAPPO IN BRASILE...
       www.ideabrasile.it

bannerprevprof.jpg

 

cerca ancora nel sito

Ricerca personalizzata

Cerca Professionisti